curafutura

Print

Franchigie opzionali: un contratto triennale fisso indebolisce la responsabilità individuale open

La Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio nazionale propone di abrogare la possibilità di cambiare la franchigia opzionale ogni anno e di introdurre contratti triennali fissi. curafutura è fermamente contraria a questa modifica della legge sull’assicurazione malattie poiché ritiene che vincolare gli assicurati per tre anni indebolisca la responsabilità individuale anziché rafforzarla.

dettagli

La sovramedicalizzazione – Quando fare di più non è fare meglio open

Alla presenza di oltre centro persone sì è tenuta ieri sera a Lugano una Conferenza organizzata da curafutura in collaborazione con l’EOC e l’ACSI.

dettagli

No alla gestione strategica del settore ambulatoriale per i Cantoni senza una corresponsabilità finanziaria open

curafutura respinge il progetto sulle autorizzazioni così come è stato presentato. Attualmente mancano presupposti importanti per coinvolgere i Cantoni nella gestione strategica delle cure ambulatoriali. Il finanziamento uniforme del settore ambulatoriale e di quello stazionario è imprescindibile. Occorre inoltre interrogarsi sul fatto che il Consiglio federale limiti la libertà di medici, ospedali e assicuratori, tratti i fornitori di prestazioni in modo discriminatorio e crei ulteriori lungaggini burocratiche.

dettagli

I premi 2018 nel segno dell’intervento tariffale del Consiglio federale open

Nessuna sorpresa per il 2018: i costi della salute continuano ad aumentare, e così anche i premi. La decisione del Consiglio federale di intervenire sulle tariffe del settore ambulatoriale (TARMED) permetterà di contenere l’incremento dei premi per il prossimo anno. Gli effetti potranno tuttavia essere garantiti a lungo termine solo se tutti gli interessati daranno il proprio contributo, ossia se anche i medici e gli ospedali assumeranno le proprie responsabilità in termini di costi. Per eliminare i disincentivi del sistema, bisognerà inoltre avviare la revisione del tariffario TARMED, ormai obsoleto.

dettagli

Il presidente di curafutura in Consiglio federale open

Oggi l’Assemblea federale ha eletto Ignazio Cassis, dal 2013 presidente di curafutura, in Consiglio federale. L’associazione e i suoi membri si congratulano per la prestigiosa nomina e formulano al neoconsigliere federale i migliori auguri per il nuovo incarico che assumerà il 1° novembre.

dettagli

Accordo tra l’UFSP e l’industria farmaceutica, una volta di più a scapito degli assicurati open

Dopo un primo allentamento delle restrizioni al rimborso, i farmaci contro l’epatite C potranno essere somministrati a tutti i pazienti interessati, indipendentemente dallo stadio della malattia. Nonostante la riduzione di prezzo negoziata dall’UFSP, vi è il rischio di un aumento dei costi sanitari per oltre un miliardo di franchi, aumento che andrà a scapito degli assicurati.

dettagli

Finanziamento uniforme, adeguamenti tariffali e responsabilità individuale open

In occasione dell’incontro annuale con i media, curafutura ha stilato un bilancio delle sue attività di politica sanitaria. Attualmente l’associazione si impegna a favore di una revisione totale del tariffario medico per le cure ambulatoriali TARMED, del finanziamento uniforme delle prestazioni ambulatoriali e stazionarie per contrastare gli aumenti dei premi e dell’eliminazione degli incentivi negativi. Un’altra priorità è la nuova regolamentazione delle autorizzazioni all’esercizio per i medici e il controllo della qualità nella sanità. curafutura privilegia un approccio basato sul partenariato.

dettagli

Il Consiglio federale è attento alle preoccupazioni degli assicurati e dei pazienti open

Il Consiglio federale ha deciso di ridurre le tariffe mediche ambulatoriali dal 2018 per un importo di 470 milioni di franchi. La misura permetterà di contenere l’aumento dei premi all’ 1,5 per cento. Con la decisione odierna il Consiglio federale non dà pieno seguito all’annuncio fatto in primavera e prevede uno sgravio inferiore a quanto auspicato. A fronte delle misure proposte lo scorso autunno per un totale di 600 milioni di franchi, curafutura ritiene comunque che l’intervento sia un importante risultato parziale del suo impegno a favore degli assicurati. Ora più che mai si impone la revisione totale del tariffario TARMED, del tutto superato, che dovrebbe permettere di evitare futuri interventi statali sulle tariffe.

dettagli

La guida di curafutura affidata temporaneamente ai due vicepresidenti open

In seguito alla sua candidatura al Consiglio federale, il presidente Ignazio Cassis affida la guida dell’associazione ai due vicepresidenti Philomena Colatrella (CEO CSS) e Thomas Szucs (presidente del Consiglio di amministrazione di Helsana) fino al giorno dell’elezione, prevista il prossimo 20 settembre.

dettagli

TARPSY: assieme all'associazione degli ospedali gli assicuratori malattie spianano la strada alla tariffa stazionaria di psichiatria open

curafutura e santésuisse, come pure H+ Gli Ospedali Svizzeri hanno raggiunto un accordo su una convenzione tariffale per l'introduzione di TARPSY. Non sussistono dunque più ostacoli all'introduzione, dal 1° gennaio 2018, di forfait per giornata orientati alle prestazioni nella psichiatria stazionaria (TARPSY).  Con questo accordo i fornitori di prestazioni e gli assicuratori danno un segnale positivo a favore di soluzioni partenariali in un partenariato tariffale funzionante. 

dettagli

Ordinanza sul tariffario per le prestazioni di fisioterapia - Invece di trovare una soluzione sostenibile per il futuro, si marcia sul posto. open

curafutura respinge l’avamprogetto e s’impegna a favore della soluzione tariffale presentata insieme ad H+.

dettagli

Nuovo responsabile della comunicazione di curafutura open

Ralph Kreuzer succede a Andrea Arcidiacono

dettagli

L’intervento sulle tariffe frena l’aumento dei premi e rafforza le cure di base open

Le misure del Consiglio federale sono attuabili senza svantaggi per i pazienti

dettagli

L'intervento sulle tariffe da parte del Consiglio federale pone un freno all'evoluzione dei premi open

Per lo sgravio immediato degli assicurati è necessario che la sua attuazione abbia luogo nel 2018.

dettagli

Nuova responsabile della politica sanitaria di curafutura open

Saskia Schenker succede a Beat Knuchel

dettagli pdf

Prezzi dei medicamenti: curafutura si rammarica della decisione poco coraggiosa del Consiglio federale open

Rimane indispensabile un esame annuale dei prezzi dei medicamenti 

dettagli pdf

La nuova struttura tariffale per la fisioterapia ambulatoriale è pronta per l’approvazione open

curafutura e H+ chiedono una rapida attuazione 

dettagli pdf

Nuova definizione delle regioni di premio: una riforma arbitraria open

curafutura respinge le proposte del DFI

dettagli pdf

TARMED: urgente necessità di misure immediate open

curafutura propone al Consiglio federale degli adeguamenti al TARMED dal 1° luglio 2017.

dettagli pdf

La garanzia della qualità nel sistema sanitario consente di migliorare la concorrenza open

La trasparenza sulla qualità è indispensabile per ogni paziente

dettagli pdf

Sympany adotta gli standard qualitativi di curafutura open

Ulteriore impegno degli assicuratori malattia per migliorare la qualità della consulenza

dettagli pdf

Medicamenti: curafutura chiede strumenti efficaci per contenere i costi open

È indispensabile una verifica annuale dei prezzi dei medicamenti

dettagli pdf

Riforma del sistema sanitario: un appello alle forze propositive open

curafutura chiede riforme durature

dettagli pdf

Contenere i costi della sanità: è giunto il momento d’intraprendere riforme durature open

curafutura si aspetta una collaborazione costruttiva con il DFI

dettagli pdf

Inoltrata la nuova struttura tariffaria per la fisioterapia ambulatoriale open

Una pietra miliare per il rafforzamento del partenariato tariffale

dettagli pdf

Decisione per la protezione degli assicurati e dei pazienti open

curafutura prende atto con soddisfazione della decisione della commissione di chiarire il diritto di acquisire dati da parte dell’autorità di vigilanza

dettagli pdf

Inadeguata e non conforme alla legge open

curafutura respinge la nuova tariffa medica

dettagli pdf

Certezza del diritto e maggiore concorrenza tariffaria open

«Pace tariffaria»: curafutura è lieta della decisone della commissione

dettagli pdf

Il «sì, ma» della FMH open

Condizioni insostenibili poste alla nuova struttura tariffale della medicina ambulatoriale

dettagli pdf

Nell’interesse degli assicurati open

curafutura accoglie con soddisfazione l’approvazione della nuova legge sugli agenti terapeutici

dettagli pdf

Di nuovo una soluzione inadeguata open

Le casse di compensazione cantonali sono un nuovo inganno

dettagli pdf

Timori confermati open

Il Consiglio federale rinuncia anche nel 2016 a un riesame dei prezzi dei medicamenti

dettagli pdf

Contro la modifica delle franchigie opzionali ma per la qualità ed economicità open

curafutura prende atto con soddisfazione delle decisioni della CSSS-CS

dettagli pdf

Helsana e CPT aderiscono all'ASA open

A partire dal 1° gennaio 2016 i membri di curafutura Helsana et CPT aderiscono all'Associazione Svizzera d'Assicurazioni ASA. Comunicato stampa ASA

dettagli pdf

Garanzia per la qualità degli intermediari open

curafutura fissa nuovi standard nella collaborazione con gli intermediari

dettagli pdf

Rafforzare la responsabilità individuale anziché indebolirla open

curafutura respinge l’abolizione di franchigie opzionali e la riduzione di sconti sui premi

dettagli pdf

La nuova convenzione tariffale migliora ulteriormente la qualità nelle farmacie open

Gli assicuratori malattia e le farmacie hanno trovato un accordo sul futuro della convenzione tariffale «Retribuzione basata sulle prestazioni» (RBP).

dettagli pdf

Sproporzionata, non accurata e non conforme alla legge open

L’ordinanza concernente la vigilanza sull’assicurazione sociale non supera l’esame giuridico

dettagli pdf

OVAMal: sproporzionata – non conforme alla legge – burocratica open

curafutura chiede una revisione sostanziale dell’ordinanza sulla vigilanza

dettagli pdf

Importante decisione contro la costosa sovraregolamentazione della medicina ambulatoriale open

Nessun sostegno al progetto eccessivo del Consiglio federale

dettagli pdf

Decisone priva di coraggio del Consiglio federale a carico degli assicurati open

Il Consiglio federale rinuncia a un adeguamento giustificato dei prezzi dei medicamenti

dettagli pdf

I membri di curafutura creano trasparenza nelle indennità e nella presentazione dei conti open

curafutura, l’associazione degli assicuratori-malattia innovativi, dà il buon esempio in fatto di trasparenza.

dettagli pdf

curafutura ha un nuovo direttore open

Pius Zängerle assume la direzione dell’associazione degli assicuratori-malattia innovativi

dettagli pdf

Chiaro sostegno al sistema collaudato open

Per curafutura il No alla cassa unica rappresenta sia uno stimolo che un impegno

dettagli pdf

Strada percorribile per una regolamentazione appropriata open

Semaforo verde per la nuova legge concernente la vigilanza sull’assicurazione sociale contro le malattie

dettagli pdf

Cambio nella direzione di curafutura open

Reto Dietschi lascia l’associazione delle assicurazioni malattia a fine 2014

dettagli pdf

Semaforo verde per una riforma essenziale nella sanità open

curafutura saluta con favore il sì del Consiglio degli Stati all’affinamento della compensazione dei rischi

dettagli pdf

Una questione fondamentale di curafutura in dirittura d’arrivo open

curafutura è soddisfatta del Sì della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio degli Stati per l’affinamento della compensazione dei rischi

dettagli pdf

Un passo a lungo atteso nella giusta direzione open

Il Consiglio nazionale dice SÌ a una più efficace compensazione dei rischi

dettagli pdf

Assunzione di responsabilità: il fondamento di curafutura open

curafutura, gli assicuratori-malattia innovativi, intendono assumersi la propria responsabilità sociale e contribuire attivamente all’organizzazione del sistema sanitario in Svizzera. Con la Carta appena pubblicata l’associazione si impegna per la concorrenza, la qualità, l’innovazione e per una forte collaborazione tariffaria.

dettagli pdf

CPT entra in «curafutura» open

L’associazione degli assicuratori-malattia innovativi fondata di recente rafforza la propria posizione.

dettagli pdf

CSS, Helsana e Sanitas si uniscono in una nuova associazione open

CSS, Helsana e Sanitas fondano l’associazione “curafutura - Gli assicuratori-malattia innovativi”. Con la nuova associazione, i membri fondatori si assumono la propria responsabilità politico-sociale. curafutura si inserisce nel dibattito sull’assetto della sanità intervenendo con voce chiara e a favore degli assicurati. Assume la presidenza il medico e Consigliere nazionale FDP ticinese Dr. Ignazio Cassis. L’associazione è aperta a nuovi membri che condividano gli stessi valori. Per riuscire a concentrarsi sul lavoro associativo di curafutura a partire dal 2014, CSS e Helsana usciranno da Santésuisse alla fine dell’anno.

dettagli pdf