CPT entra in «curafutura»

L’associazione degli assicuratori-malattia innovativi fondata di recente rafforza la propria posizione.

Buone notizie per curafutura: il Consiglio d’amministrazione della cassa malati CPT ha deciso di unirsi alla nuova associazione per gli assicuratori-malattia innovativi, fondata alla fine di aprile 2013. La CPT, con sede a Berna, assicura più di 430’000 assicurati e, di conseguenza, è uno dei dieci assicuratori malattia più grandi della Svizzera. Entrando in curafutura, accetta i valori e i principi della nuova associazione.

Il presidente di curafutura, il consigliere nazionale Dr. Ignazio Cassis, è soddisfatto della decisione della CPT: «Il fatto che la CPT abbia deciso di aderire a curafutura dimostra che i tempi sono maturi per fare cambiamenti. Nel sistema delle assicurazioni malattia c’è bisogno di una forza nuova e costruttiva, che si impegni affinché i blocchi esistenti siano rimossi nell’interesse di assicurati e pazienti, con spirito collaborativo e in tempo utile. E c’è bisogno di assicuratori-malattia innovativi come la CPT, che siano pronti a percorrere nuove strade e contribuiscano a ottimizzare il sistema attuale.»

curafutura si vede come interlocutore competente per fornitori di prestazioni, istituzioni e organi politici, autorità nonché organizzazioni di pazienti e consumatori. Focalizzandosi su un’assicurazione malattia improntata allo spirito solidale e con un’organizzazione competitiva, l’associazione vuole correggere le attuali insufficienze del sistema senza metterne a repentaglio le conquiste.

Ulteriori informazioni per i giornalisti:

Dr. Ignazio Cassis, Presidente
Cellulare: 079 318 20 30

stampare pdf
21.08.2019

twittercurafutura

Ach, BR @alain_berset! Eine halbe Milliarde wegzuschmeissen, ist nicht im Sinne der Krankenversicherten der… https://t.co/BJ5mCNK5hc

CPT entra in «curafutura»

L’associazione degli assicuratori-malattia innovativi fondata di recente rafforza la propria posizione.

Buone notizie per curafutura: il Consiglio d’amministrazione della cassa malati CPT ha deciso di unirsi alla nuova associazione per gli assicuratori-malattia innovativi, fondata alla fine di aprile 2013. La CPT, con sede a Berna, assicura più di 430’000 assicurati e, di conseguenza, è uno dei dieci assicuratori malattia più grandi della Svizzera. Entrando in curafutura, accetta i valori e i principi della nuova associazione.

Il presidente di curafutura, il consigliere nazionale Dr. Ignazio Cassis, è soddisfatto della decisione della CPT: «Il fatto che la CPT abbia deciso di aderire a curafutura dimostra che i tempi sono maturi per fare cambiamenti. Nel sistema delle assicurazioni malattia c’è bisogno di una forza nuova e costruttiva, che si impegni affinché i blocchi esistenti siano rimossi nell’interesse di assicurati e pazienti, con spirito collaborativo e in tempo utile. E c’è bisogno di assicuratori-malattia innovativi come la CPT, che siano pronti a percorrere nuove strade e contribuiscano a ottimizzare il sistema attuale.»

curafutura si vede come interlocutore competente per fornitori di prestazioni, istituzioni e organi politici, autorità nonché organizzazioni di pazienti e consumatori. Focalizzandosi su un’assicurazione malattia improntata allo spirito solidale e con un’organizzazione competitiva, l’associazione vuole correggere le attuali insufficienze del sistema senza metterne a repentaglio le conquiste.

Ulteriori informazioni per i giornalisti:

Dr. Ignazio Cassis, Presidente
Cellulare: 079 318 20 30

stampare pdf